Oasi Ghirardi 104In occasione della Giornata mondiale delle zone umide, data che ricorda l'adozione della Convenzione per la loro tutela (firmata a Ramsar - Iran il 2.2.1971), le Gela domenica 6 febbraio 2022, hanno partecipato ad un'uscita nella Riserva Regionale dei Ghirardi e Oasi WWF (Albareto / Borgotaro - Parma).

Pur essendo un'area di montagna con boschi e prati e piuttosto povera d'acqua, si trovano comunque piccole e poche zone umide, che sono habitat di importanza europea perché ospitano specie tutelate come il tritone crestato e la rana dalmatina.

In questo periodo dell'anno escono dal letargo invernale per convergere su stagni, laghetti, pozze forestali e altre zone umide per la riproduzione.

Le zone umide sono fondamentali anche per la nostra sopravvivenza grazie al loro ruolo di serbatoi di carbonio e contrasto al cambiamento climatico, e alla vegetazione palustre che immagazzina una grandissima quantità di CO2 e la imprigiona nel suolo.

Lungo il percorso fioriture di elleboro odoroso e foetidus molto velenoso e solo in un laghetto troviamo dei tritoni volgari punteggiati, pescati col retino e precauzioni da Guido Sardella, responsabile dell’Oasi WWF dei Ghirardi.

Gela in vigilanza Stirone 1Sabato 29 gennaio 2022 siamo andati a fare serivzio di vigilanza al Parco dello Stirone.

Si tratta di una attività per cui abbiamo firmato una convenzione con l'Ente Parchi Emilia Occidentale, grazie alla quale facciamo attività di tutela abientale nei Parchi regionali e Ricerve Naturali della provincia di Parma: Parco dello Stirone, dei Boschi di Carrega, del Taro, dei 100 Laghi e Riserve Naturali quali il Monte Prinzera, Parma Morta, Oasi dei Ghirardi.

Al Parco dello Stirone i problemi di solito evidenziati sono:

- l'abbandono di rifiuti soprattutto all'entrata a Fidenza (PR) dove si trova il Grande Pioppo

- presenza di cani col padrone che non sono tenuti al guinzaglio

- presenza di rifiuti soprattutto nelle aree pic-nic

La nostra presenza serve a scongiurare questi tipi di illeciti.

in allegato alcune foto.

Alessandra Uni

Guarda anche Operazione Pulizia nel Torrente Stirone- 5 gennaio 2020

Settimana Europea dei Parchi 2021 - Le GELA presenti nei Parchi e Riserve della Provincia di Parma - maggio 2021

Giornata Europea dei Parchi - "Flash mob" delle GELA nei Parchi e Aree Protette - 24 Maggio 2020 - Appuntamento FEDERGEV Emilia-Romagna

Educazione ambientale con gli immigrati al Parco dello Stirone

Allegati:
Scarica questo file (Gela in vigilanza Stirone 1.jpg)Gela in vigilanza Stirone 1.jpg[Gela in vigilanza]9565 kB
Scarica questo file (grande pioppo.jpg)grande pioppo.jpg[Il grande Pioppo]11413 kB
Scarica questo file (tronco grande pioppo.jpg)tronco grande pioppo.jpg[Tronco del grande pioppo]9620 kB

Roberto Spagnoli Berceto 2Ci ha lasciato Roberto Spagnoli.

Il nostro amico e collega Bob era stato, fino a quando la sua salute glielo ha permesso, una guardia molto attiva ed entusiasta e aveva fatto parte del Consiglio Direttivo come Vicepresidente e Tesoriere; come delegato di FederGev aveva partecipato per anni alle riunioni a Bologna in presenza, pur abitando in montagna.

Lo ricorderemo come una persona sempre disponibile, capace, autorevole, ricco di idee e iniziative in difesa del nostro ambiente, per valorizzare e far conoscere il bello dei suoi luoghi.

Questa sera martedì 4 gennaio 2022- alle ore 20 verrà recitato il Rosario nella Chiesa di Bergotto, dove domani, mercoledì 05.01.2022 alle ore 14,30, si celebrerà il funerale.

... nella sua vita ha svolto tutte le attività con grande impegno, oltre che capacità ed autorevolezza, ed in tutti noi era grande la stima e l'ammirazione (oltre all'amicizia, sempre ricambiata) per chi, sia come imprenditore che come vero pilastro sempre disponibile, da sempre ha guidato non solo la "sua comunità" della Val Manubiola di Berceto ma anche tutti noi nella passione di protezione e salvaguardia dell'ambiente che ci accomuna ...

... ci aggiungiamo all'immenso dolore della moglie, dei figli e di tutti i familiari, sicuri che il suo spirito resterà con noi tra i sentieri, i campi e i boschi della nostra montagna che, come noi, ha tanto amato ...

Roberto Spagnoli GELA Parma 12

Immagini tratte dal post CLIKKA e dal post Immagini – Pranzo Sociale 2011 GELA Parma con consegna attestati

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo Corso gratuito di formazione per Guardia Ecologica Volontaria (GEV) per il 2022 a Parma. 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (segreteria).

Programma del corso aggiornato al 7 marzo 2022 Clikka

ATTENZIONE: il corso si terrà in presenza e in modalità online su piattaforma dedicata

 

Corso formazione G.E.V Parma

Piazza del volontariato 12A Borgo Val di Taro (Parma) in Piazza Manara (di fronte al Municipio) si è svolta, domenica 12 dicembre 2021, l'iniziativa "PIAZZA DEL VOLONTARIATO" con la presenza di varie associazioni del territorio.

Un'occasione che dà visibilità, un momento di partecipazione e confronto con la cittadinanza.

Guarda anche

 Piazza del Volontariato a Borgo Val di Taro 21-12-2019

 PIAZZA DEL VOLONTARIATO 2015

Collecchio 26.02.2016: gazebo in piazza

 

Piazza del volontariato 30

Un pomeriggio di scambio auguri in prossimità del Santo Natale e occasione per incontrare la gente, per fare conoscere le nostre attività anche tramite materiale fotografico esposto nel gazebo.

Giornata Albero 15 BorgotaroLa Festa degli Alberi edizione 2021 a Borgo Val di Taro (Parma) è stata particolarmente riuscita.

Con l’Amministrazione Comunale, Legambiente, WWF, G.E.L.A. di Parma, e Carabinieri Forestali hanno partecipato anche Assistenza Pubblica Borgotaro/ Albareto, Centro Arcobaleno e un grande numero di bambini con i loro genitori e insegnanti, disponibili nonostante la giornata festiva.

Sono stati particolarmente i piccoli ad entusiasmarsi e a “sporcarsi le mani” per mettere a dimora gli alberelli.

Tutta la Comunità è stata coinvolta e partecipe piantando alberi e arbusti che vanno ad arricchire il patrimonio arboreo del paese.

Nel Frutteto del Pellegrino (in ricordo dell’usanza antica di collocare alberi da frutta lungo le vie di pellegrinaggio, a sostentare i devoti in viaggio verso la città santa) sono stati piantati tre meli e peri donati dai Parchi del Ducato, prodotti nel vivaio di Ponte Scodogna a Collecchio, e un gelso dono della Comunalia di Gorro; presso l'Assistenza Pubblica Volontaria sono stati messi a dimora un acero rosso e una siepe di alloro.