Berceto 106 cranio canideSabato 23 febbraio 2019, alcune Guardie Ecologiche Volontarie di Legambiente (G.E.L.A.) di Parma, durante un servizio di vigilanza ambientale, in una zona boschiva ai margini di prati e ruscelli poco distante da Berceto (Parma), dopo un breve cammino lungo un sentiero, hanno trovato una parte di "teschio", appartiene sicuramente a un canide.

Berceto 109 cranio canide

Le G.E.L.A. hanno subito individuato alcuni particolari della dentatura che presumibilmente potrebbero rientrare nelle caratteristiche tipiche della dentatura dei canidi tra cui non escluso il Lupo: quindi nel dubbio hanno avvertito il Dott. Mario Andreani (veterinario noto esperto in materia), che a seguito dell'inoltro di alcune immagini ci riferisce che il teschio appartiene sicuramente a un canide, e si riserva di vedere la parte di "cranio" per approfondire se si possa trattare di un lupo.

Berceto 107 cranio canide

 

 

Il ritrovamento del cranio è avvenuto in una zona compatibile con la presenza del lupo, addirittura a pochi metri dal luogo del ritrovamento era visibile una "fatta" non recente di lupo.

Berceto 126

Berceto 125

Berceto_100.jpgBerceto_101.jpgBerceto_102.jpgBerceto_103.jpgBerceto_104.jpgBerceto_105.jpgBerceto_106_cranio_canide.jpgBerceto_107_cranio_canide.jpgBerceto_108_cranio_canide.jpgBerceto_109_cranio_canide.jpgBerceto_110_cranio_canide.jpgBerceto_111_cranio_canide.jpgBerceto_112_cranio_canide.jpgBerceto_113_cranio_canide.jpgBerceto_114_cranio_canide.jpgBerceto_115_cranio_canide.jpgBerceto_116_cranio_canide.jpgBerceto_117_cranio_canide.jpgBerceto_118_cranio_canide.jpgBerceto_119_cranio_canide.jpgBerceto_120_cranio_canide.jpgBerceto_121_cranio_canide.jpgBerceto_122_cranio_canide.jpgBerceto_123_cranio_canide.jpgBerceto_124_cranio_canide.jpgBerceto_125.jpgBerceto_126.jpg